FANDOM


"Mi chiamo Kara Zor-El, ventiquattro anni fa il mio pianeta Krypton era in grave pericolo, mio cugino Kal-El venne inviato su un pianeta chiamato Terra per essere salvato e protetto. Forse conoscete già la sua storia. Quello che non sapete è che io fui mandata a proteggerlo".

Kara Zor-El (nata nel 1966) è figlia dello scienziato Zor-El e di sua moglie Alura

Kara è stato inviata sulla Terra poco prima dell'esplosionedi Krypton per proteggere il suo cuginetto Kal-El . La capsula di Kara a causa dell'esplosione finì nella zona fantasma, per decenni dove rimase sospesa nel tempo senza invecchiare. 

Alla fine arrivò comunque sulla Terra dove venne affidata alla famiglia Danvers da un adulto Kal-El, ora "Clark Kent", diventando Kara Danvers .

E' la supereroina nota come Supergirl, ma viene chiamata anche "La ragazza d'acciaio" e "L'ultima figlia di Krypton".

Biografia Modifica

Primi anni di vita Modifica

Kara è nato sul pianeta Krypton , nella prestigiosa Casata degli El , dallo scienziato Zor-El e dal giudice Alura Zor-El . Da bambina Kara è andato spesso in vacanza con i suoi genitori su diversi pianeti  come Starhaven e Sedenach.

Fin da piccola voleva aiutare le persone come Alura.

Ricevette in dono un faro spia dalla zia, Astra, per chiamarla. Quando Astra scomparve, Kara la usò e lei arrivò, dicendole che Krypton stava morendo. Kara non sapeva di essere stata usata come esca da Alura per arrestare Astra per i suoi crimini.

Zona fantasma Modifica

Quando aveva tredici anni, Kara fu mandato sulla Terra perchè il suo pianeta Krypton, stava per esplodere ed ebbe il compito di proteggere suo cugino Kal-El . Sua madre le disse che,il sole giallo della Terra, le avrebbe dato straordinari poteri e che avrebbe continuato a fare cose incredibili. Tuttavia, quando Krypton è esploso, la navicella di Kara è stata spinta nella Zona Fantasma dall'onda d'urto .

Dormì lì per 24 anni fino a quando si svegliò e vide accendersi la console del computer sul cruscotto accendersi con un logo a tre punti in forma triangolare, prima che i motori di Fort Rozz si attivassero.

Arrivo sulla TerraModifica

La navicella di Kara arrivò finalmente sulla Terra. Dal momento che il tempo non passa nella zona fantasma, era ancora una bambina di 13 anni che venne trovata da un allora adulto Kal-El, che era diventato famoso come Superman. Kal-El decise di farla vivere con Jeremiah e Eliza Danvers , due scienziati che lo avevano aiutato a capire i suoi poteri.

Venne iscritta alla Midvale Junior High dove studiava la sorella adottiva Alex

Kara venne sconvolta dal suo nuovo mondo e dai suoi poteri in via di sviluppo con cui salvò una madre e il suo bambino da un'auto che stava per esplodere in seguito a un incidente. Tuttavia Jeremiah la convinse a non usare più le sue abilità e le diede un paio di occhiali che poteva indossare per sopprimere la sua super-vista. 

Una notte, Kara convinse Alex ad andare a volare con lei, nonostante le proteste iniziali di quest'ultima. 

Le due furono poi beccate da Eliza e Jeremiah.

Un anno dopo, il suo padre adottivo "morì" proteggendo un marziano , dallo spietato direttore del DEO Hank Henshaw ma la madre adottiva disse a lei e a Alex che era morto in un incidente.

Kara fu invitata diverse volte da Superman a vedere la Fortezza della solitudine, ma rifiutò sempre perchè pensava chele avrebbe ricordato Krypton. 

Nel corso degli anni il legame tra Kara e Alex è diventato così forte che nessuna delle due poteva immaginare la sua vita senza l'altra.

Decidendo che il mondo non ha bisogno di un altro eroe, per i successivi dodici anni Kara ha deciso di vivere una vita normale . Alle superiori è stata oggetto di bullismo di una ragazza Belinda e al ballo della scuola ha accidentalmente spezzato tre dita al suo partener.

Dopo il dipoma Kara è andata prima allo Stanhope College e poi alla National City University, dove ha conseguito una laurea in Marketing; ha fatto anche un tirocinio estivo presso il quotidiano Midvale e ha trascorso tre anni come cameriera al ristorante Noonan.

Prima di fare un colloquio alla CatCo , ha incotrato Winn Schott e utilizzando le sue capacità durante il colloquio ha ottenuto il lavoro.

La sua vita sentimentale era sempre difficile e spesso aveva problemi con il sesso, non riuscendo a controllare la sua forza.

Supereroina Modifica

Dopo un appuntamento andato male, Kara ha visto al telegiornale che il volo 237, quello su cui volava sua sorella Alex Danvers per andare a una conferenza a Ginevra , stava precipitando. Tentando di salvare l'aereo, Kara ha usato le sue abilità per la prima volta da anni, impedendo lo schianto, anche se non senza causare danni al ponte Otto Binder .

Alex, fu sconvolta che si fosse rivelata al mondo ma lei decise di diventare un eroe, confidò il suo segreto a Winn che le fece un costume e cominciò la sua lotta al crimine.

Kara fu più tardi catturata dal Dipartimento delle operazioni extra-normali mentre cercava di fermare un incendio, grazie a freccette di Kryptonite . Il direttore Hank Henshaw, le rivelò che quando la sua nave uscì dalla zona fantasma , trascinò con lei Fort Rozz , la prigione di massima sicurezza di Krypton sulla Terra. Kara si offrì di aiutarli ma Henshaw non volle.

Il giorno successivo, Kara era furiosa che Cat Grant l'avesse soprannominata Supergirl.

Successivamente venne sconfitta da un evaso di Fort Rozz, Vartox e ma convinse Henshaw a darle un'altra possibilità e riuscì a batterlo . Ha poi scoperto che Superman aveva chiesto a James di andare a National City, per tenerla d'occhio. Ne fu sorpresa perchè lui non le aveva mai detto che voleva che anche lei diventasse un'eroe, e James rispose che voleva decidesse da solo e le ha dato la coperta in cui Kal-El venne avvolto da bambino, che sarebbe stata utilizzata per creare il suo mantello.

Una settimana dopo, Kara ha testato le sue capacità con il DEO. Ha poi fermato un incendio al porto della città , e il giorno successivo al lavoro, Kara era presente all'incontro dove Cat ha detto ai suoi dipendenti che voleva un'intervista con Supergirl. 

Subito dopo ha detto a James che non l'avrebbe concessa o Cat l'avrebbe riconosciuta ed è stata contattata da Alex per un furto alieno alla Plastino Chemicals , e Kara l'ha identificato come Hellgrammite. Kara ha si è offerta di sconfiggerlo, ma Henshaw non ha voluto per dimostrare di poterlo gestire da solo.  

Nella sala d'allenamento del DEO è stata sconfitta rapidamente da Alex. Il giorno successivo Kara ha accolto il consiglio dato di Cat Grant di iniziare dalle piccole cose e con l'aiuto di Winn e James è riuscita a sventare diversi crimini. Successivamente è andata a liberare Alex quando l'Hellgrammite l'ha presa in ostaggio 

Kara ha trovato il magazzino dove Alex era tenuta prigioniera, e lì ha scoperto che sua zia Astra era ancora viva e iniziò uno scontro con lei in cui venne sconfitta.

Kara e Alex furono salvate da Henshaw, e più tardi al DEO a Kara è stata mostrata una stanza in cui potevai comunicare con la sua AI personale. Kara ha poi trasportato l'auto di Cat in un luogo remoto per l'intervista, raccontandole che James Olsen le aveva detto che avrebbe voluto parlare con lei.

Durante la sua intervista con Cat, Kara ha accidentalmente rivelato che lei e Superman erano cugini, volando via subito dopo. La mattina successiva, Kara è stato preso in giro per la sua cotta per James da Alex. Alla CatCo, Cat le ha detto che avrebbe fatto un'esposizione su Supergirl per un numero della loro rivista mensile e che avrebbero dato una grande festa per lanciarlo.

Kara fu più tardi avvertito dall'agente Vasquez di una collisione di auto sull'autostrada. Là incontrò un cattivo mascherato che la assalì, dopo una breve battaglia tra i due, l'uomo volò via dopo che la sua armatura fu danneggiata. Al DEO il nemico misterioso venne identificato come Reactron un vecchio nemico di Superman e Henshaw disse che non avrebbero aiutato Kara a combatterlo dato che non era un alieno.

Successivamente, James mostrò a Kara il ​​vecchio ufficio di Ed Flaherty che Winn, aveva trasformato in una base per il lavoro Supergirl.

Mentre studiavano i poteri di Reactron e la sua storia con Superman, James ha suggerito che Kara chiamasse il cugino per chiedergli aiuto, ma lei era riluttante.

Dopo essere stato informatadella cattura di Maxwell Lord da parte di Reactron e scoperta l'identità e la posizione del nascondiglio di quest'ultimo, Kara andò a salvare Maxwell ma fu presto sconfitta da Reactron e salvata da Superman.

Il giorno dopo Supergirl venne screditata da Lord a causa dell'intervento di Superman, e Kara se la prese con James dopo aver scoperto che lo aveva chiamato lui. Alla festa di Cat, ballò con Winn e James, ma Reactron attaccò di nuovo. Come Supergirl, lo fermò, rimuovendo il nucleo di potenza, che alimentava la sua armatura. Alex spinse Kara a chiedere a James di uscire, tuttavia, il giorno successivo, Kara lo vide con la sua ex Lucy Lane, e credendo che volesse tornare con James desistette dai suoi propositi e Clark si scusò con lei per non aver creduto che potesse vincere da sola contro Reactron.

Mentre volava, Kara ha incontrato e distrutto un drone, poi ha accusato il DEO di seguirla. Più tardi alla CatCo, si è offerta di badare al figlio di Cat Grant dopo aver scoperto che Grant aveva vinto il premio Siegel. Ha poi parlato con James sui suoi problemi di relazione con Lucy Lane, e ha fermato l'esplosione di una bomba alla Lord Technologies. Per badare al piccolo Carter si fece aiutare da Winn e scoprì che il bombarolo era Ethan Knox ma Alex le disse di non occuparsi più sul caso, dopo i rischi che già aveva corso.

A pranzo, Kara incontrò Lucy Lane che si confidò in lei sui suoi problemi con James. La ragazza d'acciaio voleva proteggere il super treno di Maxwell ma venne avvisata di una bomba a Lord Air Terminal . Ricevette poi una chiamata da Winn che le disse che Carter e Knox erano sul treno, e deducendo che c'erano due bombe disse ad Alex e Hank di occuparsi dell'aeroportomentre lei avrebbe pensato al treno. ALì cercò inutilmente di convincere Knox, a disattivare la bomba,e non potè far altro che stacccare il vagone in cui si trovava il dinamitardo dagli altri. Successivamente si confrontò con Maxwell Lord dopo aver scoperto che era il vero colpevole dei bombardamenti.

Come Supergirl, ha fermato un alieno fuggito dal DEO. Ha poi ricevuto nel suo appartamento, insieme ad Alex la madre adottiva, Eliza Danvers , che si è complimentata con lei sul suo lavoro come Supergirl.

Alla CatCo Kara ha invitato Winn alla cena per il ringraziamento, dopo aver scoperto che non aveva progetti quando Cat ha degradato Leslie Willis alla cronaca sul traffico, e ha dovuto salvare quest'ultima quando un fulmine ha colpito il suo elicottero

Il giorno successivo, Kara andò con Cat a visitare Leslie nel National City Hospital e durante la cena del Ringraziamento, Eliza e Alex litigarono, e Winn e Alex se ne andarono.

Livewire avrebbe poi attaccato Kara e Cat, e quando ha discusso di quello che era successo con Henshaw, lui ha concluso che Kara era l'elemento X che aveva fatto ottenere a Leslie i poteri.

Kara ha poi discusso della famiglia con Cat ha preso al DEO un condensatore industriale per catturare Leslie cosa che le è riuscita grazie all'aiuto di Cat. Prima di partire, Eliza rivelò a Kara e Alex che Jeremaiah era morto lavorando per il DEO, agli ordini di Hank Henshaw.

Kara ha , spaventando dei bambini ferendo un uomo e per questo, fu criticata sia da Max Lord che da Henshaw. Kara e Alex hanno poi costretto Winn a violare i computer del DEO per scoprire cosa fosse successo a Jeremiah.

Successivamente sono state convocate da Henshaw perchè il generale Lane voleva che Supergirl testasse il loro androide da combattimento Red Tornado e durante lo scontro gli ruppe un braccio.

Successivamente venne assalita di nuovo dal robot e dopo vari scontri dovette distruggerlo con la vista calorifera. Confidò a James che credeva che non avrebbe mai avuto l'amore o una vita normale.

Successivamente mentre ravvoglieva dei pezzi di vetro si tagliò con sua grande sorpresa. L'ologramma di Alura la informò, che i suoi poteri si erano scaricati a causa dell'uso eccessivo della vista calorifera contro Red Tornado. Anche se i suoi poteri sarebbero dovuti tornare dopo qualche giorno, Alex la spronò a godersi un po' di vita normale.

Cat Grant vedendola starnutire le diede qualche giorno di ferie. Successivamente incontrò James, e subito dopo a causa di un terremoto, un'auto per poco non la investì e si salvò solo grazie a James rompendosi un braccio. Priva di poteri non riuscì a salvare un uomo con suo grande rammarico.

Riuscì tuttavia a fermare un ladro a parole.

Viene in seguito informata da Winn, che una scarica di adrenalina ripristinerà i suoi poteri. Dopo che James per poco non cadde nel pozzo dell'ascensore, ciò accadde e Kara fermò diversi disastri.

Winn le ha poi detto che era deluso da lei, per le come si comportava con James, nonostante lui avesse una ragazza. Successivamente ha ringraziato Cat Grant come Supergirl per le sue azioni durante la sua assenza, e mentre volava, Kara è stata attaccata da tre Kryptoniani, guidati da sua zia Astra