FANDOM


Per la sua controparte di Terra 3 vedi : Jay Garrick

Per la sua controparte di Terra 2 vedi: Il padre di Barry Allen

"Henry ha sopportato due gravi perdite in vita. Ha perso sua moglie Nora e ha perso Barry. Ha sopportato sensi di colpa, umiliazioni, derisioni, la vergogna e tutto quello che accompagna l'essere condannati per un crimine non commesso. Henry Allen era la prova che l'amore può farti superare i giorni più neri e sarà quell'amore a tenerlo in vita nei nostri cuori" l'elogio funebre di Henry Allen di Joe West.

Il dottor Henry Allen (1955 - 17 agosto 2016) è stato padre di Barry Allen , marito di Nora Allen e un buon amico di Joe West . 

Henry venne incarcerato per l'omicidio della moglie ma il colpevole era l'Anti-Flash. Dopo la cancellazione di Eobard Thawne dall'esistenza, Barry grazie a una confessione registrata in cui confessava l'omicidio di Nora ha potuto liberare il padre che però ha preferito lasciare la città non sentendosi pronto ad entrare nel mondo eroico del figlio.

Successivamente scelse di ritornare a Central City stabilmente, e lì ma venne assassinato da Hunter Zolomon . 

Biografia Modifica

Incarcerazione Modifica

Presumibilmente se Eobard Thawne non avesse alterato la linea temporale, Henry non sarebbe stato ucciso da Zoom e avrebbe visto il figlio diventare Flash nel 2020.

Nel 2000, quando suo figlio, Barry, aveva 11 anni, a casa sua si presentò una luce rossa e gialla come un tornado, e nel mezzo del tornado sembrava starciun uomo . Henry cercò di mettere Barry al sicuro, ma prima che potesse fare qualcosa, Thawne lo mise K.O. e uccise Nora, mentre Barry futuro metteva al sicuro la sua controparte del passato. Ingiustamente incolpato della morte di Nora, Henry e fu mandato nella prigione di Iron Heights .

Henry non voleva che Barry lo vedesse in prigione ma, alla fine il ragazzo riuscì ad ottenere un colloquio Henry gli disse che non poteva fare nulla per lui e che voleva che si comportasse bene.

15 anni dopo, alla fine del 2014, Henry era ancora incarcerato e Barry andava trovarlo di tanto in tanto, e nonostante lui volesse che cambiasse nome per non essere correlato a lui , Barry dichiarò di essere più che orgoglioso di essere suo figlio.

Joe andò a visitare Henry e gli disse che credeva alla sua innocenza e che avrebbe riaperto il caso, ma Henry rispose che non gli era mai importato che Joe credesse in lui, bastava che gli credesse Barry. Improvvisamente, un nebbia tossica entrò nella stanza e cominciò a soffocò la guardia prima di assalire Joe, che venne salvato da Barry grazie a un'iniezione contro la contrazione. Henry non parve riconoscerlo, anche perchè Barry fece vibrare il volto per distorcere i suoi lineamenti. Successivamente il figlio andò a trovarlo e lui gli raccontò di quando aveva imparato a camminare.

Dopo il ritorno dell'uomo in giallo Barry andò di nuovo dall'ex medico, dicendogli che presto avrebbe trovato il vero assassino di sua madre, ma Henry gli disse di non biasimarsi, che l'uomo giallo aveva già preso abbastanza dalla loro famiglia, e che doveva vivere liberandosi di quest'ossessione.

Ha anche rivelato di sapere dell'amore di Barry per Iris.

Durante l'indagine di Barry sull'evasione di Clay Parker da Iron Heights, Joe fece in modo che lui e Barry potesseto godere di un breve periodo di tempo insieme. Più tardi, senza che il figlio lo sapesse, Henry chiese ai detenuti informazioni su Clay in modo da aiutare l'inchiesta. Barry disse a Henry di non mettere più in pericolo se stesso, ma lui continuò e venne pugnalato e picchiato da, un detenuto che lavorava per il capo di Clay. Quando il figlio lo visitò gli disse che voleva essere lui ad aiutare Barry, come Barry aveva provato ad aiutare lui.

Il giorno dopo Henry ha parlato con Barry della sua vita sentimentale e ha fatto capire di conoscere il segreto del figlio e ha detto che non avrebbe potuto essere più fiero di lui.

Henry è stato poi rapito da James Jesse , che ha voluto usarlo come ostaggio nel caso in cui il suo piano fosse andato male, essendo lui il padre di un poliziotto. Tuttavia, Barry è riuscito a salvarlo all'ultimo minuto e successivamente ha confermato i sospetti del padre togliendosi la maschera davanti a lui.

Prima di tornare in prigione, Henry ha fatto un piccolo tour dei Laboratori STAR e ha ringraziato tutti i membri del Team Flash per l'aiuto che davano a Barry.

Scarcerazione Modifica

Fu liberato dall'accusa di omicidio dopo che a Barry fu data una video-confessione dell'Anti-Flash per l'omicidio di Nora.

Fu presto liberato e, decise di lasciare la Central City.

Tuttavia tornò quando Barry fu gravemente ferito da Zoom e ha fatto in modo che Barry credesse di nuovo in sè stesso dopo essere stato sconfitto dall'altro velocista, prima di andarsene di nuovo.

Padre e figlio si riunirono quando il secondo perse la velocità e fu sconcertato quando Barry gli disse che Jay Garrick era Hunter Zolomon, alias Zoom, visto che sua madre era una Garrick, ma Barry non gli chiese nulla sulla nonna paterna.

Henry scelse di tornare stabilmente a Central City, e dopo il tentativo fallito del Team Flash di far riconquistare i poteri a Barry fu sconvolto dall'apparente perdita di suo figlio, ma comunque diede cure mediche a Jesse Wells in stato di coma,

Morte Modifica

Quando Barry tornò dalla Forza della velocità con i poteri, Henry è diventato membro del Team Flash; purtroppo Zoom lo rapì e lo portò nella casa in cui Nora fu assassinato e lo uccise di fronte a Barry.

Flashpoint Modifica

Barry cambiò la linea temporale impedendo all' Anti-Flash di uccidere Nora nel 2000. Ciò ha impedito che Henry andasse in prigione per omicidio.

Barry ha intrappolato Thawne, nel 2016, e ha deciso di vivere una vita normale; purtroppo dopo aver capito che Flashpoint aveva peggiorato la vita di tutti, Barry decise di resettare ciò che aveva fatto. Iris e Barry visitarono Henry e Nora perché Barry potesse dire addio alla sua famiglia.